LEGGE DI BILANCIO 2024

05 gennaio 2024

La legge di bilancio 2024 è stata pubblicata sul S.O. n. 40/L alla G.U. 30.12.2023, n. 303, si tratta della la Legge n. 213/2023. Le novità fiscali sono comprese nell’art. 1 ( composto di 561 commi) e sono sintetizzate nel seguente elenco:

 

 

1)      FONDO GARANZIA MUTUI PRIMA CASA - commi da 7 a 13

2)    WELFARE AZIENDALE - commi 16 e 17

3)     IMPOSTA SOSTITUTIVA PREMI DI PRODUTTIVITÀ - comma 18

4)     CANONE RAI USO PRIVATO 2024 - comma 19

5)    ABOLIZIONE ALIQUOTA IVA RIDOTTA 5% PER ALCUNI BENI - comma 45

6)   ALIQUOTA IVA RIDOTTA 10% PELLET - comma 46

7)    RIVALUTAZIONE TERRENI E PARTECIPAZIONI - commi 52 e 53

8)   LOCAZIONI BREVI CON CEDOLARE SECCA AL 26% - comma 63

9)     CESSIONE IMMOBILI CON DETRAZIONE DEL 110% - commi da 64 a 66

10) ESENZIONE IMU IMMOBILI DI ENTI NON COMMERCIALI - comma 71

11)   DELIBERE IMU 2023 PUBBLICATE ENTRO IL 15.1.2024 - commi da 72 a 73

12) TERMINI INSERIMENTO / PUBBLICAZIONE DELIBERE IMU - comma 74

13) CESSIONI DI BENI A “TURISTI” EXTRAUE SENZA IVA - comma 77

14)       ROTTAMAZIONE DEL MAGAZZINO - commi da 78 a 85

15)   INTERVENTI 110% E DICHIARAZIONE VARIAZIONE STATO DEI BENI - commi 86 e 87

16)       RITENUTA BONIFICI SPESE DI RECUPERO PATRIMONIO EDILIZIO /

 RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA - comma 88

17) RITENUTA ALLA FONTE AGENTI DI ASSICURAZIONE - commi 89 e 90

18) IVIE E IVAFE - comma 91

19) DIRITTI REALI DI GODIMENTO - comma 92, lett. a) e b)

20)       VEICOLI DA S. MARINO E CITTÀ DEL VATICANO - comma 93

21)       COMPENSAZIONE MOD. F24

22) CESSAZIONE PARTITA IVA - comma 99

23) ASSICURAZIONE RISCHI CATASTROFALI - commi da 101 a 111

24) ISCRO A REGIME DAL 2024 - commi da 142 a 155

25) ESCLUSIONE TITOLI DI STATO DALL’ISEE - commi da 183 a 185

26) RIFINANZIAMENTO SABATINI-TER - comma 256

27) ESTENSIONE BONUS CARBURANTE AUTOTRASPORTO BENI C/TERZI

ALLE SPESE LUGLIO 2022 - commi 296 e 297

 

 

In particolare, in relazione ad alcuni dei predetti punti, si specifica quanto segue:

 

2)    WELFARE AZIENDALE - commi 16 e 17

Per l’esercizio 2024 il limite del  valore dei beni ceduti / servizi prestati ai dipendenti che non concorrono a formare il reddito, passa a €.1.000, e comprende anche le somme erogate / rimborsate agli stessi lavoratori dai datori di lavoro per il pagamento delle utenze domestiche del servizio idrico integrato, dell’energia elettrica / gas naturale, delle spese per l’affitto della prima casa ovvero per gli interessi sul mutuo relativo alla prima casa.

Tale limite sale a euro 2.000,00 per i lavoratori con figli fiscalmente a carico.

 

 

5)    ABOLIZIONE ALIQUOTA IVA RIDOTTA 5% PER ALCUNI BENI - comma 45

Risultano dal 2024 soggetti all’aliquota IVA ridotta del 10% ( e non più del 5 ) :

– latte in polvere o liquido per l’alimentazione dei lattanti o dei bambini nella prima

infanzia, condizionato per la vendita al minuto;

– estratti di malto;

– preparazioni per l’alimentazione dei fanciulli, per usi dietetici o di cucina, a base di

farine, semolini, amidi, fecole o estratti di malto, anche addizionate di cacao in misura

inferiore al 50 % in peso (v.d. ex 19.02);

-         pannolini per bambini sono soggetti all’aliquota IVA ridotta del 10%;

Tornano al 22 % i seggiolini per bambini da installare negli autoveicoli, per i quali trova pertanto applicazione l’aliquota IVA ordinaria del 22%.

 

6)   ALIQUOTA IVA RIDOTTA 10% PELLET - comma 46

L’Iva ridotta al 10 % viene prorogata ancora per due mesi ( gennaio e febbraio 2024)

 

7)    RIVALUTAZIONE TERRENI E PARTECIPAZIONI - commi 52 e 53

La possibilità di rivalutare il costo delle partecipazioni e dei terreni edificabili o agricoli, a decorrere dal primo anno di introduzione ( anno 2002, con gli artt. 5 e 7 della L. n. 448 del 28.12.2001 ) è sempre stata prorogata e lo è anche per il 2024 con l’aliquota del 16%.

    Le partecipazioni e i terreni devono essere posseduti al 1 gennaio 2024 e la scadenza per l’operazione è il 30 giugno 2024.

 

8 ) LOCAZIONI BREVI CON CEDOLARE SECCA AL 26% - comma 63

È confermata la modifica dell’art. 4, DL n. 50/2017 che disciplina le c.d. “locazioni brevi” (durata non superiore a 30 giorni) assoggettate a cedolare secca, per le quali è disposto l’aumento dell’aliquota dal 21% al 26% per l’immobile successivo al primo

 

14)         ROTTAMAZIONE DEL MAGAZZINO - commi da 78 a 85

È confermata l’introduzione della c.d. “rottamazione del magazzino” a favore degli esercenti attività d’impresa che ai fini della redazione del bilancio non adottano i Principi contabili internazionali.

Possono essere oggetto di “adeguamento” le esistenze iniziali di prodotti finiti, merci, materie prime e sussidiarie, semilavorati (ex art. 92, TUIR) relative al periodo d’imposta in corso al 30.9.2023 (trattasi, in generale, delle esistenze iniziali all’1.1.2023)

La rottamazione del magazzino può essere effettuata tramite le seguenti modalità:

1. eliminazione delle esistenze iniziali.

2. iscrizione di esistenze iniziali in precedenza omesse.

L’imposta sostitutiva è del 18 % cui si aggiunge l’IVA in caso di eliminazione di esistenze iniziali.

 

16)         RITENUTA BONIFICI SPESE DI RECUPERO PATRIMONIO EDILIZIO.

 La ritenuta passa dal 1 gennaio 2024 dall’8 % all’11 %

 

17)         RITENUTA ALLA FONTE AGENTI DI ASSICURAZIONE - commi 89 e 90

Anche gli agenti assicurativi saranno assoggettati a ritenuta d’acconto sulle loro provvigioni a decorrere dal 1 aprile 2024, sempre nella misura del 23 %  ( sul 50 % o 20 % dell’importo)

 

21)         COMPENSAZIONE MOD. F24

È confermato che dall’1.7.2024 anche ai fini dell’utilizzo in compensazione tramite mod. F24 dei crediti previdenziali – INAIL sussiste l’obbligo di utilizzare esclusivamente i servizi telematici forniti dall’Agenzia delle Entrate. L’utilizzo è consentito a decorrere dal decimo giorno successivo a quello di presentazione della dichiarazione da cui emerge il credito.

 

            Per i punti sopra esposti o semplicemente elencati lo studio è a disposizione per chiarimenti,  approfondimenti e valutazioni.

            Essendo la prima circolare 2024 si coglie l’occasione per inviare a tutte/i un augurio professionale di buon lavoro e di positività nell’impegno quotidiano.

  

 

 

Studio Aiassa - Dottori Commercialisti

 Francesca,  Alessandro,  Gian Carlo  Aiassa 

 

Archivio news

 

News dello studio

gen5

05/01/2024

LEGGE DI BILANCIO 2024

LEGGE DI BILANCIO 2024

La legge di bilancio 2024 è stata pubblicata sul S.O. n. 40/L alla G.U. 30.12.2023, n. 303, si tratta della la Legge n. 213/2023. Le novità fiscali sono comprese nell’art. 1 ( composto

dic15

15/12/2023

CANTIERI CONDOMINI 110 % CON SAL FINALE ENTRO 31.12.2023

CANTIERI CONDOMINI 110 % CON SAL FINALE ENTRO 31.12.2023

Le asseverazioni superbonus efficienza energetica e le asseverazioni superbonus riduzione del rischio sismico, riferite agli stati di avanzamento e agli stati finali liquidati a fine 2023, potranno essere

dic10

10/12/2023

CHIUSURA UFFICI PER VACANZE NATALIZIE  - RIFLESSIONE

CHIUSURA UFFICI PER VACANZE NATALIZIE - RIFLESSIONE

Gli uffici saranno chiusi dal 27 dicembre 2023 sino al 5 gennaio 2024, con ultimo giorno lavorativo venerdì 22 dicembre 2023 e primo giorno di riapertura lunedì 8 gennaio 2024.   E’

News

feb20

20/02/2024

Precompilata, spese sanitarie: invio semestrale a regime

Con D.M. 8 febbraio 2024, pubblicato nella

feb19

19/02/2024

Riscatto laurea agevolato: costi e benefici previdenziali da valutare prima della scelta

Il riscatto della laurea agevolato permette,