NOVITÀ : 30 giugno – data “spartiacque” - Questioni aperte.

06 luglio 2022

SINO AL 30 GIUGNO

Il 30 giugno è il termine di versamento delle imposte sui redditi, dell’IRAP e dell’IVA. Le varie Associazioni hanno evidenziato come le molteplici criticità che caratterizzano la stagione dichiarativa 2022 rendono indispensabile un differimento dei termini di versamento delle imposte sui redditi, dell’IRAP e dell’IVA in scadenza al 30 giugno, che a tutt’oggi non è stato concesso.

 

Il 30 giugno è il termine per la dichiarazione IMU degli Enti non commerciali.

La presentazione della dichiarazione Imu slitta dal 30 giugno al 31 dicembre 2022 per tutti gli altri soggetti ( decreto semplificazioni)

 

DAL 1 LUGLIO

Dal  luglio,  la mancata accettazione da parte di esercizi commerciali, imprese e professionisti dei pagamenti con bancomat e carte di credito è sanzionabile ( la conversione in legge del DL 36/2022 ne conferma la disposizione).

La  sanzione amministrativa è di 30 euro, aumentata del 4% del valore della transazione per la quale sia stata rifiutata l'accettazione del pagamento. Ad esempio, in caso di rifiuto di un pagamento di 100 euro tramite il Pos, il commerciante andrebbe incontro ad una sanzione da 34 euro (30 euro di ammenda fissa e 4 euro per quella variabile).

Deve essere chiaro che solo su richiesta del cliente  e rifiuto del soggetto iva si presenta il problema.

 

Dal 1° luglio si applica  il nuovo meccanismo di trasmissione delle fatture delle operazioni con l’estero: i dati relativi alle operazioni, svolte nei confronti di soggetti passivi non stabiliti nel territorio dello Stato o da essi ricevute dovranno essere trasmessi telematicamente attraverso il Sistema di Interscambio.

 

Dal 1 luglio anche i soggetti forfettari con ricavi e compensi 2021 superiori ai 25.000 hanno obbligo di utilizzo ed emissione della fatturazione elettronica.

L’obbligo si estende alle associazioni no profit in regime l. 398/91 con ricavi e compensi 2021 superiori ai 25.000.

 

CONTROLLI ANTIEVASIONE  E’ pronto l’algoritmo per i nuovi controlli antievasione, basati sull’utilizzo delle informazioni anonimizzate nei database di Entrate e GdF: si va dai conti correnti alle case e agli altri immobili.

 

PROVVEDIMENTI IN CORSO DI APPROVAZIONE

 

Al Senato via libera delle commissioni al Ddl sull’equo compenso: ora il testo è atteso in Aula.

 

Alla Camera, invece, approvato l’emendamento che rende più flessibili le rateizzazioni delle cartelle (  sale da 5 a 8 rate la tolleranza per non perdere il piano di dilazione e sale da 60.000 a 120.000 la soglia per le richieste semplificate di dilazione

-          

 

 

 

Studio Aiassa - Dottori Commercialisti

 

Francesca,  Alessandro,  Gian Carlo  Aiassa 

 

Archivio news

 

News dello studio

set9

09/09/2022

indennità di 200 euro per lavoratori autonomi e per professionisti.

indennità di 200 euro per lavoratori autonomi e per professionisti.

Non vi sarà nessun click day per l’indennità di 200 euro per i lavoratori autonomi e per i professionisti. Le risorse risultanti dagli stanziamenti sono sufficienti per la copertura

set6

06/09/2022

NOVITÀ : BONUS 200 EURO LAVORATORI AUTONOMI  E PROFESSIONISTI

NOVITÀ : BONUS 200 EURO LAVORATORI AUTONOMI E PROFESSIONISTI

 Gli artt. 31 e 32 del DL 50/2022 introducevano un’indennità una tantum di 200,00 euro in favore di lavoratori dipendenti, autonomi, pensionati, e percettori di trattamenti a sostegno

ago5

05/08/2022

FERIE 2022

FERIE 2022

I nostri uffici sono aperti sino a venerdì 12 agosto e riapriranno lunedì 5 settembre. Si augura a tutta la clientela un periodo di meritato riposo e di ferie.  

News

set27

27/09/2022

Assirevi, Documento di Ricerca n. 249

La relazione di revisione sul bilancio:

ott4

04/10/2022

Fondo per la Repubblica Digitale: pronto il codice tributo

L’Agenzia delle Entrate ha istituito il

ott4

04/10/2022

Salario minimo: approvata direttiva UE

Arriva dal Consiglio europeo l’approvazione